Gary P. Latham

FORMAZIONE
Gary Latham ha ricevuto un Ph.D in Psicologia delle Organizzazioni dall’Università di Akron, un M.S. in Psicologia delle Organizzazioni al Georgia Tech, e un B.A. in Psicologia Sperimentale dalla Dalhousie University, Nuova Scozia.

CARRIERA
Il dott. Latham è stato psicologo nello staff dell’American Plywood Association, Manager della Ricerca sulle Risorse Umane alla Weyerhaeuser Company, e Presidente del Dipartimento di Gestione e Organizzazione dell’Università di Washington, Seattle. È attualmente Secretary of State Professor of Organizational Effectiveness alla Rotman School of Management, Università di Toronto.

RICERCA
Il dott. Latham è co-sviluppatore con E. Locke della teoria della definizione degli obiettivi, una teoria definita come la più valida e pratica in contesti motivazionali e organizzativi. Attualmente, sta testando l’effetto causale della definizione di obiettivi sulla performance degli impiegati e sulla customer satisfaction.


PUBBLICAZIONI

  • Latham, G. P., & Locke, E. A. (in press). “Goal setting theory: Controversies and resolutions”. In D. Ones, N. Anderson, C. Viswesvaran, & H. Sinangil (Eds.) Handbook of Industrial, Work & Organizational Psychology, Vol 1;
  • Chen, X. E., & Latham, G. P. (2014). “The effect of priming learning vs performance goals on a complex task”. Organizational Behavior and Human Decision Processes, 125, 88-97;
  • Locke, E. A., & Latham, G. P. (2013). New developments in goal setting and task performance. New York: Routledge.
  • Latham, G. P., & Piccolo, R. F. (2012). “The effect of context specific versus non-specific subconscious goals on employee performance”. Human Resource Management, 51, 535-538.
  • Latham, G.P., Stajkovic, A. & Locke, E.A.  (2010) “The relevance and viability of subconscious goals in the workplace”, Journal of Management, 36, 234-255.